Tassa amministrativa Ryanair - Pag.3

Ryanair: tasse e supplementi
Ryanair: tasse e supplementi, vediamoli


Benvenuto nel nostro sito dedicato ai voli low cost. Questa pagina ha avuto molti commenti, pertanto e' stata suddivisa in piu' sezioni per facilitarne la lettura. Fai attenzione: l'articolo originale si trova qui: Tassa amministrativa Ryanair .

195 commenti

PER INSERIRE UNA DOMANDA, SCORRI A FINE PAGINA
  1. Avatar
    Giuseppe

    Assurdo, compro un volo parigi-milano e pago con mastercard prepaid e non pago la tassa, compro l’andata a parte bologna-parigi e n questo caso pagando con la tessa carta non pago la tassa…a questo punto non capisco quando si applica e quando no!!!booooooo

  2. Avatar
    francesca

    ma secondo voi non si potrebbe fare una segnalazione in massa all’antitrust per questa pratica estremamente scorretta che impone solo la loro carta di credito tra l’altro affatto conveniente?

    • admin
      admin

      Gli organi di vigilanza sono al corrente di questo, e hanno già inflitto una sanzione a Ryanair, ma evidentemente non abbastanza incisiva….

  3. Avatar
    francesco

    Scusate la domanda, ma questa tassa ryanair, la sostiene realmente? Qualche dubbio mi viene in quanto oggi si acquista tutto con carta di credito, ma nessun negoziante o altro venditore mi sembra imponga tali tasse!! Sembra sia solo una speculazione delle compagnie aeree!!

    • admin
      admin

      In parte, si, ma non in misura fissa. Ogni transazione con carta di credito costa una certa percentuale al venditore (anche nei negozi), io penso che un colosso come Ryanair potrebe pagare qualcosa come meno del 1%

  4. Avatar
    sergito

    vorrei chiedere anche questa cosa: dopo aver fatto gli ultimi due biglietti, mi è apparso un link che mi invitava ad accedere per compilare un modulo ed avere così uno sconto di 10 euro sul volo successivo, ho seguito le istruzioni ma alla fine della procedura non ho ricevuto mail o avvisi. Qualcuno ha avuto questa esperienza? Ottenuto lo sconto? o è solo un modo per avere i tuoi dati personali? Grazie

    • admin
      admin

      I dati personali se hai fatto i biglietti già li hanno…. indagheremo!

  5. Avatar
    sergito

    la settimana scorsa ho acquistato ar mad-blq dalla spagna usando la mia mastercard lottomatica prepaid e non mi hanno applicato la “tassa”, ieri sera ho cercato il volo blq-mad dall’italia e mi hanno applicato “tassa”.
    Ho quindi provato a fare la Ryanair ma alla fine l’operazione non è andata a buon fine. Devo dire che non convince nemmeno a me, vedo poi che anche Ryan sta diventando sempre più complesso e poco trasparente. Domani provo a fare lo stesso biglietto dalla Spagna e poi vi so dire. Grazie a tutti

  6. Avatar
    Luigi

    Ma avete visto quanto costa la loro ricaricabile? Oltre ai 3€ per ogni ricarica bisogna stare attenti anche quando NON LA SI USA :-((

    “Commissione mensile di inattività addebitata sulla carta in caso di mancato utilizzo della stessa per sei mesi €3,00”

    per non parlare dell’acquisto
    “Commissione carta €10,00”.

    NON MI CONVINCE….

    • admin
      admin

      Neanche a noi convince E’ evidente che è un prodotto che può dare vantaggi solo ai viaggiatori molto assidui.

  7. Avatar
    Jacopo

    Non credo, perchè nella tratta alghero-milano selezionando la mastercard prepagata automaticamente si aggiungeva il supplemento della tassa, mentre per quanto riguarda madrid-alghero selezionando la stessa, non avveniva il supplemento.Quindi il problema sono le carte che si utilizzano? o il paese???

    • admin
      admin

      La tassa varia in base alla carta utilizzata nel dato Paese.

  8. Avatar
    Jacopo

    Ciao Ragazzi,
    sapete spiegarmi perche nella tratta madrid-alghero la tassa amministrativa della ryanair non è presente??? mentre nei voli alghero-milano si???? pagando entrambi i voli con la mastercard prepagata??

    • admin
      admin

      Jacopo, posso ipotizzare che prenotando la sola tratta Madrid-Alghero ti venga applicata la tassazione Spagnola, che evidentemente non prevede il supplemento amministrativo.

  9. Avatar
    Valentina

    Ma leggete bene cosa dice il regolamento della carta Ryan:
    Nessuna spesa di transazione acquistando voli su Ryanair.com(abbuono di tutte le spese amministrative e di transazione)*, ricevi un voucher Ryanair di importo pari alle spese per l’acquisto con carta e ottieni voli bonus**

    */** Gli abbuoni possono essere annullati o modificati a discrezione di Ryanair. Eventuali modifiche verranno comunicate tramite e-mail. I voli bonus sono soggetti a disponibilità. Offerta soggetta a termini e condizioni.

    Avete capito???Le spese le pagate uguale e ve le rimborsano con un voucher che potrete spendere per il volo successivo sempre che sia uno di quelli dove poter spenderli, se non siete frequent flyer meglio non farla. Ma tutto ciò ovviamente non è garantito perchè quando decideranno vi faranno fare un nuovo contratto con un’altra società di carte di credito….speriamo che come era già successo un’associazione consumatori faccia una class action come 5 anni fa contro questi LADRI.

    • admin
      admin

      Valentina, grazie della tua segnalazione, in effetti le cose sono più complesse di come sembrano dal sistema di prenotazioni. Scrivere che gli abbuoni possono essere annullati è forse oltre il lecito….

  10. Avatar
    Giovy

    sono proprio dei ladri!! ma fatevi due calcoli.. siete proprio sicuri che a sto’ punto non ci siano compagnie più economiche, serie e affidabili??? metteteci pure che in aeroporto sono sempre lì a guardare i cm per farvi sborsare altri soldi…

  11. Avatar
    marcobluef

    volevo sapere se è obbligatorio avere il passaporto per avere la carta?

    • admin
      admin

      Sembra proprio che sia obbligatorio avere il passaporto.

  12. Avatar
    ruskie

    Il versamento iniziale e la ricarica minima di questa carta sono comunque di 175 €. Questo è solamente l’unico “piccolo” vincolo che ti viene offerto dalla tanto amata compagnia low-cost che, se all’inizio era nata sbandierando ai quattro venti il suo motto-cavallo di battaglia “NO FRILLS” nel corso degli anni, avendo acquisito ormai molto potere, sta diventando sempre più “MORE FRILLS”.

    Stephen McNamara di Ryanair ha commentato:
    “Ora tutti i residenti in Italia possono accedere a risparmi ancora maggiori con la carta Ryanair Cash Passport….”
    Sicuramente… convinto lui!

    • admin
      admin

      Ruskie: in effetti questo è un bel limite… sembra che si faccia di tutto per scoraggiare l’uso di tale carta e “imporre” quindi il balzello della Tassa Amministrativa. Ribadisco che ogni compagnia è libera di praticare i prezzi che vuole e che Ryanair rimane una delle soluzioni più convenienti, ma…. la mancanza di trasparenza fa sempre poco piacere.

  13. Avatar
    marcobluef

    OK! quindi adesso, l’unico modo per non pagare le tasse è questa c…. di ryanair cash passaport giusto? Ma bisogna avere per forza il passaporto per richiederla?????????

    e cmq per chi viaggia spesso sarebbe meglio fare un versamento grosso inizialmente così si risparmiano i 3 euro per ogni ricarica.

    Rispondete grazie!

  14. Avatar
    Ivan

    Si va sempre più in basso.
    La cosa “bella” è che da questo mese la MastercarPrepaid se la fanno pagare solamente in UK e in Italia!!!!!!
    Ovviamente siamo sempre noi gli sfigati!
    Io volo molto spesso per tornare dalla mia famiglia e ora dovrò spendere più di 7 euro a volo!

  15. Avatar
    nicola picciallo

    Ragazzi la cosa strana è che se si prenota con partenza da meta italiana verso l’estero o verso voli nazionali con la mastercard prepagata ci sono le spese amministrative di 6 euro a tratta a biglietto.

    io ho prenotato volo madrid-fuerteventura, fuerteventura-madrid e madrid-roma senza pagare le tasse amministrative con una mastercard prepagata….invece per il biglietto roma- madrid mi aggravia con i 6 euro di tassa…quindi la questione non è tanto la prepagata o meno ma l’imposizione di tale norma solo per quel che concerne l’ITALIA.

    Sono allibito…però…ripeto se non ci fosse ryanair di sicuro tutti sti viaggetti non si potevano fare. E poi… se proprio vogliamo dirla tutta….non fanno più tariffe ad un centesimo. pochi eurini….ma partono fisso da 9.90 e le tariffe a 9.90 non si trovano mai….io monitorizzo sempre :))))…buon pomeriggio a tutti…

    ps. i voli li ho prenotati dopo il 7 dicembre…se leggete nelle novità cmq ryanair dichiara che per l’italia per essere esenti di tassa amministrativa bisognerà usare la ryanair cash card…la puoi richiedere e te la spediscono gratis. i dieci euro di spesa per la richiesta te li restituiscono con un bonus da spendere sul sito ryanair…unica cosa se andate a vedere il dettaglio per ricaricarla i costi si triplicano rispetto alla mastercard prepagata…infatti 3 euro a fronte di un euro.

    Il guadagno c’è sempre e comunque il risparmio a tratti dipende dall’utilizzo che si fa della carta cash. Oltretutto numerose sono le commissioni per altre operazioni con la “fantastica” carta cash ryanair ahahahah ironia ;)

  16. Avatar
    alberto

    Confermo l’ultimo aggiornamento! Purtroppo anche chi come me si era attivato per prendere una Mastercard prepagata ora è costretto al pagamento dei 6€ di tassa amministrativa di prenotazione.
    Possessori di Mastercard prepagata tirate un sospiro di sollievo però perché attualmente la tassa è ancora di 0€ per i voli dall’estero verso l’Italia, mentre per quelli dall’Italia all’estero si pagano i 6€. Non so a cosa sia dovuta la differenza ma quantomeno per il momento risparmiamo ancora 6€!

  17. Avatar
    dario

    adesso la paghi anche con mastercard prepagata

  18. Avatar
    roberto

    idem io ho fatto mastercard della lottomatica proprio per non pagare costi aggiuntivi tutto a posto poi ieri la sorpresa faccio il biglietto il prezzo era ben chiaro cmque per scrupolo vado pure a rileggere le carte che non avevano costi aggiuntivi vi era ben chiaro mastercard prepaid tranne mastercard prepaid uk allora faccio la transazione e spuntano i 7.50 euro di tassa quindi fregato ma la cosa piu brutta che non sai con chi sfogarti dopo perche se chiami ai numeri che ti propongono ti spolpano quindi cornuti e mazziati!

  19. Avatar
    ellepiz

    Adesso le commissioni si pagano pure con mastecard…. leggete qui che belle novità.
    Dal primo dicembre 2011, tutti i voli Ryanair low cost comporteranno una spesa aggiuntiva per tratta di 7,26 euro (per i voli nazionali) o di 6 euro (per i voli internazionali), sia per l’andata che per l’eventuale ritorno, a prescindere dalla modalità di pagamento utilizzata. A meno che, dopo essere riusciti nell’impresa di decifrare la sequela di CAPTCHA senza sbagliare, e dopo aver scelto il volo, tra le differenti modalità di pagamento previste sul sito Ryanair non si scelga proprio la nuova carta Ryanair Cash Passport.

  20. Avatar
    laura

    beh invece da oggi persino chi ha mastercard prepaid paga le famose tasse come gli altri che ormai ammontano a 7.50 a tratta!!!
    assurdo io mi ero fatta apposta la mastercard per loro.
    sono vergognosi!!

  21. Avatar
    Nicola

    Ad oggi, 2 dicembre, anch’io ho ricevuto la sorpresina della Ryanair: la tassa amministrativa.
    Fino a poco fa potevo pagare con la mia mastercard prepagata e non avrei avuto quelle spese in più ma a quanto pare oggi soltanto con la carta della ryanair non hai tasse amministrative aggiuntive.
    Una volta la Ryanair era chiara ed economica, ok, fiscali sui bagagli ma almeno viaggiavi spendendo poco, oggi sta diventando cara e soprattutto antipatica e noiosa con tutte le tele di ragno pronte a fregarti ad ogni angolo.
    2 biglietti di 270 euro sono arrivati a 300 euro con questa tassa in + e sinceramente 30 euro sono una bella cifra.
    Purtroppo l’unica soluzione è quella di stare sempre in campana, ma ciò non mi impedisce di dire che questo è un modo legale di spolparci.

  22. Avatar
    Mariarita

    Ed ora??? con mastercard prepagata ho fatto un biglietto il 30 novembre non pagando le tasse amministrative …oggi (2 dicembre) mi chiede di pagare 12 euro per tasse amministrative nel biglietto che volevo fare :-(

    • admin
      admin

      Non capisco Mariarita, ma questo biglietto lo avevi fatto oppure avevi solo fatto un preventivo? Se hai gia il biglietto sarebbe molto anomalo se ti venissero chiesti soldi aggiuntivi!!

  23. Avatar
    Francesco

    tassa di amministrazione la paghi anche con carta prepagata mastercard (new gift) carta delle poste italiane che utilizzata a luglio ’11 era esente da tale tassa

  24. admin
    admin

    Valery, ad oggi la tua carta è soggetta alla tassa amministrativa, che è di 6 euro per ogni biglietto (per persona e per tratta). Sono esenti soltanto le Mastercard prepagate.

  25. Avatar
    Valery23

    con la carta MAESTRO CARD si pagano le tasse amministrative??

  26. Avatar
    Stella

    David….ma quale puzza….le tasse di amministrazione le paghi su tutti i voli ;-)
    però dipende con quale carta paghi…se selezioni nel menù tendinda la carta mastercard preparaid non le paghi, devi trovare la carta giusta, tipo paypallottomatica, postpay-new-gift, fineco-ricaricabile.

  27. Avatar
    david

    proprio furbi…. stavo per fare il biglietto on line…. e dopo 6000 paletti per cercare di vendere un qualcosa… sono arrivato alla fine…. ed ecco la bella scritta in rosso tasse di amministrazione escuse….mmmmmmmmmmmmmm mi puzza… niente biglietto… di questi non ci si puo’ fidar…. attenzione….!!!!

  28. Avatar
    EMMA BROWN

    Ma qualche mese fa ho provato comprare con mastercard prepagata, non e satao possible, ho provate tantissime volta, a la fine, dovevo usare un altra carta di credito!

  29. admin
    admin

    Massimo: se ho ben capito si tratta della tariffa dell’agenzia, in tal caso è tutto normale, paghi il servizio… per non pagarla basta fare il biglietto da soli!

  30. Avatar
    massimo

    io ho prenotato un volo palermo pisa in agenzia di viaggio x 2 persone, mi hanno fatto pagare 37 euro di commissione x la transazione on line effettuata dall’agenzia di viaggio, e’ leggittimo? il signore mi ha detto che se pagavo cn la mia carta di credito li avrebbero addebitato ugualmente

  31. Avatar
    teresa

    sono arrivata su questo sito proprio cercando info in merito a queste tasse amministrative che ryanair vuole aggiungermi sulla prenotazione.
    devo dire che sono tentata dalla proposta di sergio.. nonostante la multa e l’obbligo di costi trasparenti, ad oggi ryanair continua a mostrare qst tasse solo alla fine del processo di prenotazione.. scorrettissimo secondo me: se sto prenotando un volo che costa 22 euro a tratta, 12 euro di tasse in più mi fanno eccome la differenza!!!

  32. admin
    admin

    Importante aggiornamento! Proprio oggi, l’antitrust ha multato anche Ryanair per i costi ingannevoli pubblicizzati, e tra le pratiche scorrette quella più contestata è proprio quella della tassa amministrativa. Ryanair dal canto suo si difende proprio facendo leva su quanto anche noi avevamo notato: esiste una carta con la quale non si pagano commissioni… loro sostengono che è ben diffusa, a nostro giudizio non lo è.
    La multa ammonta a 500.000 euro, ben poca cosa rispetto al fatturato della compagnia, ma forse il “danno” maggiore arriverà dall’obbligo di indicare costi più trasparenti.
    Noi non siamo contro Ryanair, anzi, ma la trasparenza è molto importante in un mercato come quello dei voli low cost. Quindi, bene così!

  33. admin
    admin

    Sergio, esagerato! Di certo i costi poco trasparenti non fanno piacere a nessuno, ma Ryanair rimane pur sempre una delle compagnie più a buon mercato nonchè quella che ha il merito di aver fatto da traino alle altre.

  34. Avatar
    sergio

    semplice.. boicottiamo Ryanair
    Voliamo EasyJet per esempio

    Io voglio vedere Ryan alla rovina

  35. admin
    admin

    E’ notizia di oggi che l’Antitrust ha multato 4 compagnie proprio per questi supplementi, ma tra queste non c’è Ryanair. Si tratta di Alitalia, Germanwings, Air Italy e Blu Express. Le motivazioni sono proprio le stesse che hanno fatto venire le perplessità a noi: un costo aggiuntivo che compare solo alla fine del processo di prenotazione e che ha un importo superiore alla spesa che dovrebbe coprire (la transazione con carta di credito). Bene, ma rimangono due dubbi, il primo è: perchè alcune compagnie si e altre no? Il secondo, sugli importi delle sanzioni, 285.000 euro in totale, davvero poca cosa rispetto ai fatturati di queste aziende.
    Se la multa è inferiore al beneficio che si ricava con l’irregolarità, dove sta l’effetto dissuasivo?

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)