Home » Voli Ryanair » Ryanair bagaglio a mano: misure e cose da sapere

Ryanair bagaglio a mano: misure e cose da sapere

Ryanair: tutte le informazioni sui bagagli a mano
Ryanair: controllate accuratamente il peso e le dimensioni del vostro bagaglio a mano


Lo sappiamo, state per volare con Ryanair e siete un po’ in confusione con la regolamentazione del bagaglio a mano su Ryanair.

Quali sono le dimensioni massime consentite? Quanti bagagli posso portare? Ci sono sovrattasse? Devo fare il check-in? Il mio bagaglio sarà messo in stiva oppure in cabina? Per rispondere a questi e ad altri dubbi, abbiamo scritto questa completa guida ai bagagli sul noto vettore low cost, sia a mano che in stiva.
E’ aggiornata con le nuove regole di novembre 2018.

Ryanair: tutto sul bagaglio a mano

Dimensioni e Pesi consentiti

I passeggeri che acquistano l’imbarco prioritario (ad esclusione dei neonati fino ai 2 anni) possono portare gratuitamente a bordo due bagagli a mano: si, due! Un trolley e una borsa piccola.

Ma non tutti potranno farlo: a bordo, infatti, c’è disponibilità per solo 95 bagagli contro 189 posti a sedere. Tutti gli altri dovranno imbarcarlo in stiva, non gratuitamente, ma pagando un costo di 8,00 € al momento della prenotazione. Se il bagaglio a mano si aggiunge in un secondo momento, il costo sale a 10,00 €, mentre se si aggiunge al deposito bagagli dell’aeroporto, il costo è di 20,00 €. Diventa di 25,00 € se aggiunto al gate di imbarco.

Che riusciate a portare a bordo un bagaglio a mano o dobbiate imbarcarlo in stiva, parliamo in entrambi i casi di un trolley delle dimensioni massime di 55 x 20 x 40 cm per un peso massimo consentito pari a 10 Kg, ed una borsa di dimensioni più contenute, pari a 40 x 20 x 25 cm, senza particolari limitazioni di peso. Vogliamo farvi notare che con la nuova policy entrata in vigore il 1 settembre 2018, Ryanair ha aumentato le dimensioni consentite del bagaglio a mano più piccolo: la vecchia misura si fermava a 35 x 20 x 20 cm.

A differenza di altre compagnie aeree, come ad esempio Easyjet, la Ryanair fa effettivamente (a seconda degli aeroporti) controlli anche sul peso del bagaglio a mano più grande. Badate quindi di non superare i superare i 10 Kg: per ottimizzare il tutto è consigliabile usare un trolley leggero, ma di questo ne parliamo più approfonditamente nella seconda parte dell’articolo. Inoltre, negli aeroporti è stato installato un nuovo misuratore per le dimensioni del bagaglio a mano più piccolo: se le dimensioni non saranno rispettate, vi troverete a pagare 25,00 € di sovrapprezzo, oltre a veder imbarcato il vostro bagaglio in stiva.

A tutti i passeggeri che viaggiano con un neonato in braccio (fino a 23 mesi) è consentito portare anche una borsa aggiuntiva del peso massimo di 5 Kg.

Ryanair: tutte le informazioni sui bagagli a mano
Ryanair: controllate accuratamente il peso e le dimensioni del vostro bagaglio a mano

Il Bagaglio a mano imbarcato in Stiva

Nel caso in cui tutti gli imbarchi prioritari siano stati acquistati (visto che come abbiamo detto, c’è disponibilità solo per 90 posti prioritari), non potrete fare altro che consegnare il vostro bagaglio registrato al check in, che sarà trasportato in stiva e restituito sul nastro bagagli dell’aeroporto di arrivo. Se prima l’imbarco in stiva era gratuito, adesso è necessario pagare un piccolo sovrapprezzo di 8,00 €.

Purtroppo non ci sono altri “trucchi” per minimizzare il rischio di perdere la priorità d’imbarco e quindi dover consegnare il vostro bagaglio in stiva: l’unica maniera è quella di prenotare con largo anticipo il vostro volo per essere sicuri di poter acquistare l’imbarco prioritario con la possibilità di portare a bordo il vostro bagaglio a mano, senza doverlo attendere sul nastro trasportatore.

Attrezzature Ingombranti su Ryanair

Per quanto riguarda le attrezzature ingombranti, comprese quelle sportive, ci sono varie opzioni, ma vi segnaliamo la possibilità, per chi ha attrezzature delicate, di portarle bordo acquistando un posto aggiuntivo specificando che si tratta di un oggetto: in questo caso potrete sistemare l’attrezzatura direttamente nel sedile accanto al vostro. Utile ad esempio per gli strumenti musicali.

Controlli (e sovrattasse)

Se si supera il peso massimo consentito occorrerà pagare una sovrattassa pari a 11,00 € per ogni Kg in eccedenza. La stessa tariffa viene applicata anche nel caso dei bagagli indirizzati in stiva. Per quanto riguarda i bagagli a mano, i controlli sono effettuati più che altro sulle dimensioni e talvolta anche sul peso, invece per quanto riguarda i bagagli in stiva, la pesa viene effettuata sempre ed il personale di terra non ammetterà repliche: per ogni chilo in eccedenza dovrete pagare una sovrattassa.

Al vostro arrivo in aeroporto non sarà difficile notare qualche passeggero che svuota velocemente il proprio bagaglio a mano o la propria valigia. Onde evitare di essere voi i protagonisti di questa spoiacevole scenetta, vi consigliamo di sempre di pesare a casa le vostre valigie. Può essere di aiuto una semplice bilancia pesa-valigie, oggetto economico e utilissimo per il viaggiatore low-cost.
In alternativa, potete pesare il vostro bagaglio una volta arrivati in aeroporto. Come potete fare? Semplice. Adocchiate un banco del check-in vuoto e appoggiate la vostra valigia sul nastro: le bilance sono sempre attive, quindi vi indicheranno il peso del vostro bagaglio. Se fosse in eccesso, vi consigliamo di aprire la valigia e di indossare “a cipolla” alcuni vestiti, in modo da diminuire il peso del bagaglio!

Fate attenzione però: il personale di terra Ryanair, oltre al peso del bagaglio, effettua controlli molto rigidi anche sugli oggetti che non rientrano nei due bagagli a mano consentiti. Vi facciamo un esempio: nel caso in cui stiate portando con voi una busta o un soprabito, oltre ai due bagagli consentiti, ci sarà la possibilità di venire ripresi dal personale di terra e di essere invitati a pagare una sovrattassa per l’eccedenza di bagaglio consentito. Non fatevi trovare impreparati e indossate tutti i vestiti in eccedenza o cercate di infilare le buste nel vostro bagaglio a mano: il massimo numero di bagagli consentito è due!

Regole Ryanair per il Bagaglio in Stiva

Pagando un extra, è possibile imbarcare in stiva fino a tre bagagli per passeggero con un peso massimo di 20 Kg: questo è possibile pagando una piccola quota al momento della prenotazione online o direttamente in aeroporto, ma, in questo caso, ad un prezzo decisamente maggiore. E’ possibile aggiungere i bagagli da trasportare in stiva fino a 2 ore prima della partenza del volo, accedendo alla propria aerea personale della gestione della prenotazione del volo.

Le quote variano a seconda della tratta e del volo scelto, del periodo della prenotazione e se la prenotazione avviene online o tramite call-center. Il costo del bagaglio in stiva parte da 16,00 € a tratta e varia a seconda del volo. Per spuntare il prezzo migliore il segreto è acquistare il bagaglio in stiva subito, assieme al biglietto.

Per quanto riguarda le attrezzature per i bambini, come il passeggino o l’ovetto, è possibile trasportarle gratuitamente senza dover pagare una sovrattassa in eccedenza. Per chi intende effettuare l’imbarco del bagaglio direttamente in aeroporto dovrà depositare il bagaglio entro 40 minuti prima della partenza, avendo avuto la cura di pagare il supplemento o le eventuali sovrattasse anche nel caso ci si trovi in un aeroporto dotato di macchine self-service.

Dimensioni massime consentite in stiva

Il peso massimo consentito è di 32 Kg: se si eccede tale limite, il bagaglio resterà a terra. Allo stesso tempo ci sono delle misure massime da rispettare: non si possono imbarcare bagagli superiori a 81 cm di altezza, 119 cm di larghezza e 119 cm di profondità. La nota positiva è che, per i bagagli in stiva, è possibile condividere il peso del bagaglio tra tutti i passeggeri inclusi nella stessa prenotazione: in questo modo se si è prenotato un bagaglio per un peso totale di 30 Kg, sarà possibile imbarcare due bagagli di pesi diversi. Per farlo basterà rispettare il peso totale prenotato.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, potete visitare la pagina Ryanair dove viene illustrata la nuova policy dei bagagli.

Valigie per Ryanair: i modelli giusti

Come vi stavamo accennando, il vero trucco per portare quante più cose possibili in volo su Ryanair, senza avere problemi (e sin generale su tutti i voli low-cost), è quello di possedere una valigia che sia delle misure massime consentite, in modo da sfruttare al 100% lo spazio, senza sforare, e che sia anche molto leggera, in modo da lasciare al contenuto quanti più possibile dei 10 Kg consentiti.

Sul sito Ryanair si può possibile acquistare un bagaglio a mano delle dimensioni giuste: è della Samsonite, quindi con una qualità più che elevata, ma non costa pochissimo. Potrete acquistare questo trolley soltanto al momento della prenotazione o successivamente, inserendo i vostri dati personali e accedendo all’area dedicata.

Vi farà piacere sapere che è facile trovare molti modelli di valigie ottimi per Ryanair anche su Amazon, con consegna e resi gratuiti. Anzi, ce ne sono pure troppi, e molti di qualità non adeguata: noi abbiamo fatto una selezione dei migliori modelli, che vi consigliamo di acquistare.

Trolley Ryanair semi-rigido

Il trolley è prodotto in tessuto morbido, impermeabile e resistente: la parte posteriore della valigia è rinforzata in modo che protegga tutti gli oggetti contenuti all’interno. Le dimensioni rispettano gli standard massimi imposti da Ryanair: 55 x 40 x 20 cm. Il trolley è dotato di due ruote sole, ma è comunque molto maneggevole. Può essere chiuso grazie alla zip che percorre tutto il suo perimetro e per una maggiore sicurezza è possibile utilizzare il lucchetto con la combinazione numerica a tre cifre. Consigliato a chi non vola spesso e vuole acquistare una valigia che possa adattarsi bene a tutte le misure imposte dalle compagnie low cost.

Trolley Ryanair rigido (in Abs)

Questo trolley è prodotto in Abs un materiale leggero e resistente, ideale per chi viaggia molto. Le dimensioni non superano quelle imposte da Ryanair, infatti sono di 55 x 40 x 20, perfette anche per altre compagnie aeree low cost. Consigliato per chi cerca un trolley più protettivo del precedente, ma al contempo che sia leggero e facile da trasportare. Nella zona anteriore della valigia non ci sono tasche per riporre i piccoli oggetti, ma è possibile accedere alla parte centrale del trolley stesso aprendo la zip che corre lungo tutto il suo perimento. Inoltre è possibile utilizzare il lucchetto con la combinazione numerica, per avere una maggior sicurezza dei propri oggetti personali.

Zaino “da cabina”

Ideale per i giovani che non sono abituati al trolley, ma vogliono avere maggiore libertà e soprattutto le mani libere in ogni momento. Anche questo zaino è pensato per fungere da bagaglio a mano con misure entro i limiti imposti dalle compagnie low cost: le sue dimensioni sono di 55 x 40 x 20 cm e la capacità massima è simile a quella di un trolley (44 litri). La nota positiva è che nella zona anteriore dello zaino ci sono molte tasche dove è possibile riporre tutti i piccoli oggetti utili per un viaggio.

Trucco: il set per risparmiare

Per chi viaggia spesso con Ryanair e vuole acquistare un set completo che comprenda anche il bagaglio a mano più piccolo, questa è la scelta adatta. La valigia è prodotta con tessuto morbido di colore nero (anche se esistono altri colori e fantasie) ed è dotata di due ruote e di un manico telescopico. Le sue dimensioni sono di 54 x 35 x 19 cm, ideale anche per volare con Easyjet. La valigia è dotata anche di una maniglia laterale per il trasporto tradizionale. La borsa più piccola è consentita gratuitamente soltanto sui voli Ryanair ed è prodotta anch’essa in tessuto morbido e leggero. E’ dotata di una tracolla per facilitare il trasporto. Può anche essere fissata sopra il trolley per un trasporto ancora più immediato. Le sue dimensioni sono di 35 x 20 x 20 cm.

Se avete ancora dubbi, chiedete pure nel modulo commenti qui sotto, il nostro esperto di voli (e di Ryanair) vi risponderà con piacere!


20 commenti

PER INSERIRE UNA DOMANDA, SCORRI A FINE PAGINA
  1. Daniela

    Salve, ho prenotato il volo per me è il mio bimbo. Avrei bisogno di sapere, se Potete aiutarmi, se Ryanair accetta fino alla scaletta di imbarco anche passeggini con chiusura a libro o solo a ombrello?
    Grazie mille per l’aiuto. Un saluto

  2. Angelo Biscardi

    Poiché devo partire con Ryanair in Spagna per il Camino Primitivo di Santiago e mi sarebbe comodo portare nello zaino le racchette, vorrei saper se posso imbarcare in stiva lo zaino (entro il limite dei 10 kg.) anziché in cabina!
    Grazie e buona serata !

    • admin
      admin

      Si, ma deve rispettare sia i limiti di peso che di forma, bacchette comprese.

      • Angelo Biscardi

        Admin,
        mi conferma quindi che anche non avendo pagato extra per bagagli, posso imbarcare gratis lo zaino al banco bagagli Ryanair e poi passare il controllo passeggeri?
        Grazie Admin

        • admin
          admin

          Con un biglietto normale, il tuo bagaglio a mano sarà messo in stiva, ma non devi registrarlo al check-in, basta presentarsi all’imbarco e sarà caricato da li.

  3. Rony

    Ciao ragazzi ho comprato un lucchetto de magazzino posso portare con mi suo Ryanair

    • admin
      admin

      Non ho ben chiaro cosa sia, ma non credo ci siano problemi per un lucchetto, per quanto grande.

  4. Busato Bruna

    Buongiorno. Devo fare il cammino di Santiago. Ho prenotato il l bagaglio da portare in stiva,lo zaino.Peserà 10 chili
    Le racchette da trekking sono lunghe 110 centimetri. Posso avvolgere il tutto con della pellicola trasparente e caricarlo in stiva? Grazie

    • admin
      admin

      Devi metterle assieme allo zaino in qualche modo, altrimenti dovrai pagare 2 bagagli in stiva, inoltre a mio giudizio possono fare ugualmente storie a causa della lunghezza. Ma perché non porti quelle telescopiche? Sono anche più pratiche nell’uso!

  5. Giovannna

    Il bagaglio eastpack tranverz M è troppo grande per il bagaglio a mano?

    • admin
      admin

      La profondità puoi regolarla riempiendolo meno, quindi nelle cappelliere entrerebbe anche, purtroppo essendo lungo ben 67cm darà nell’occhio e non passerà.

  6. Giovannna

    Salve, io avrei un trapezio da windsurf da portare a fuerteventura. Ho solo bagaglio a mano. Dato il gancio in metallo posso portare anche questo a mano o bisogna imbarcarlo?

    • admin
      admin

      Il gancio in metallo non dovrebbe essere un problema, piuttosto verifica le dimensioni

  7. Meri

    Ho prenotato un volo Ryanair Treviso – Leeds (GB) con valigia in stiva peso 15 KG, vorrei sapere le misure della borsetta a mano. Grazie

    • admin
      admin

      Sono ben indicate all’inizio dell’articolo. L’avere bagaglio in stiva non le varia.

  8. cristina galli

    Ho prenotato un volo con alcuni voucher. Per l’importo inutilizzato mi avete inviato un nuovo voucher che scadrà il prossimo 18 giugno. Vorrei utilizzarlo per portare un bagaglio più grande ma dopo aver inserito il numero del voucher compare il seguente messaggio:
    • voucher_max_attempts_limit_breached

    • admin
      admin

      Suppongo che tu volessi indirizzare questo messaggio all’assistenza Ryanair, ma questo è un blog! In ogni caso, dall’errore sembrerebbe un blocco dovuto a ripetuti inserimenti errati del codice. Se il codice è corretto, devi riprovare, eventualmente cambiando pc.

  9. Valentina

    Salve, è la prima vola che viaggio con Ryanair vorrei sapere se è vero che ai controlli viene richiesto di inserire il bagaglio 35x20x20 nel bagaglio 55x40x20. Gira voce sui vari forum che solo dopo è possibile scoppiare i due bagagli. Partirò dall’aeroporto di Capodichino diretta a Mestre e non vorrei avere problemi nonostante stia facendo di tt x rispettare le misure e il numero di bagagli da voi consigliati e non vorrei creare dosaggio a mio marito ed ai miei figli. Inoltre ruote e maniglie sono da considerarsi comprese o no nelle misure fornite? Grazie

    • admin
      admin

      No non è così, il bagaglio “piccolo” su Ryanair è esplicitamente aggiuntivo rispetto al trolley e peraltro, per quanto in mia esperienza, non sono affatto fiscali nel controllarlo.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)