Voli a 5 euro: esistono davvero? Offerte low cost

Voli a 5 euro, come trovarli
Le offerte per volare a 5 euro con le compagnie low cost, esistono davvero o no?

Abbattimento dei costi, eliminazione dei pasti a bordo gratuiti, meno lussi, costi extra per imbarcare i bagagli, preferenza per gli aeroporti minori: ecco tutti gli ingredienti che fanno di una compagnia aerea, una low cost.

Ryanair, easyJet, ma anche Volotea, Transavia e Vueling sono le compagnie che dominano la scena europea con biglietti a prezzi irrisori. Ma davvero è possibile volare con meno di 10,00 €? Se fino a qualche anno fa era una realtà, vediamo se lo è ancora adesso. Tante cose sono cambiate, ma i prezzi hanno subito lo stesso cambiamento? In meno o in pi§?

Voli a 5 euro: come trovarli

Diciamolo: ormai viaggiare in aereo costa meno che viaggiare in treno. E se con le compagnie low cost fosse possibile abbattere ancora di più i costi e viaggiare con pochi euro? Pensate che qualche decennio fa, volare con una manciata di spiccioli sembrava pura fantascienza.

E invece diciamolo, fino ad oggi è stato possibile volare con una sola banconota da 5 euro. E’ un’affermazione troppo decisa? Qualcosa è cambiato? Per rispondere a questa domanda dobbiamo prendere in considerazione le offerte delle compagnie low cost: ovviamente tutti sappiamo che per volare a Londra con British Airways non si troveranno mai offerte da 5,00 €, cosa che invece potrebbe essere possibile con le compagnie low cost, specialmente Ryanair!

Innanzitutto non ci dimentichiamo che in passato la maggior parte delle compagnie low cost, per lanciarsi sul mercato e per farsi conoscere, crearono delle offerte ad hoc, pubblicizzate secondo una campagna mirata dove veniva messo in risalto il fatto che i prezzi erano sempre più bassi e si poteva volare con pochi euro. Pensate che si trovavano anche voli a 1 euro! Se con 1 euro si copriva la tratta da Milano a Palermo, con 5 euro ci si poteva spingere fino in Irlanda e anche più lontano. Pazzesco, vero?

Voli a 5 euro, come trovarli
Le offerte per volare a 5 euro con le compagnie low cost, esistono davvero o no?

Quando prenotare le offerte a 5 euro

Dopo questa piccola premessa, vi vogliamo ricordare che le offerte, finiscono: a mano a mano che i voli si riempiono, i prezzi tendono ad aumentare e spesso, nei periodi di alta stagione le offerte non sono mai così basse come si può credere.

Ok, ma abbiamo risposto alla domanda? E’ ancora possibile volare con 5 euro verso mete piuttosto lontane al di fuori della nostra penisola? E poi, nel caso di offerte a 5 euro, si tratta di costi reali o è necessario aggiungerci i famosi costi aggiuntivi come, ad esempio, l’adeguamento carburante?

Prima di analizzare in dettaglio le varie compagnie low cost più conosciute con collegamenti in Europa dai maggiori aeroporti italiani, vi diciamo che per trovare le offerte migliori occorre prenotare con largo anticipo e non lasciarsi sedurre dalle opzioni che vi verranno proposte al momento della prenotazione come il posto assegnato, il bagaglio in più da sistemare in stiva, il pasto a bordo, ecc.

Voli 5 euro con Ryanair

Ve lo ricordate che Ryanair è stata la prima compagnia a far crollare i prezzi anche a meno di 1 euro? Possiamo affermare che volare con 5 euro con Ryanair equivaleva a spendere una fortuna. Inoltre, la particolarità di questa compagnia low cost è che i costi sono sempre reali: si spende quello che viene illustrato e non ci sono costi aggiuntivi o sorprese finali, o peggio adeguamenti carburante in corso d’opera! Se si acquista un biglietto a 5 euro, effettivamente il costo finale sarà quello.

E’ vero che parliamo al passato, ma è ancora possibile volare a 5 euro? Si, ma non sempre e non da tutti gli aeroporti. Queste tariffe irrisorie, infatti, vengono effettuate solo per voli in partenza dai maggiori aeroporti italiani come Milano Malpensa, Roma Fiumicino e anche da qualche aeroporto minore come Brindisi e Pisa: e allora si che è possibile volare verso destinazioni italiane e europee con meno di 5 euro.

Ovviamente parliamo di offerte particolari come quelle messe in atto nei periodi di bassa stagione: infatti se andiamo ad analizzare da vicino il costo dei biglietti ci accorgiamo che è necessario essere molto flessibili con le date e acquistare il biglietto a 5 euro nel giorno suggerito da Ryanair.

Per capire il reale prezzo finale abbiamo fatto una simulazione di acquisto: ad esempio, con le offerte autunnali (quindi nel periodo di bassa stagione), si spendono 4,89 € per volare da Milano Malpensa a Berlino Tegel per un volo di sola andata. In effetti, troviamo anche il volo di ritorno con la stessa cifra e il costo totale è di 10,00 €.

Senza nessun altro costo aggiuntivo, è vero: però date le nuove norme per il bagaglio a mano, con la possibilità di portare a bordo solo una borsa piccola e senza la possibilità di scelta del posto a sedere, diventate, ormai, tutte opzioni a pagamento.

Per una qualsiasi simulazione o per prenotare il vostro volo low cost, provate il Trova Tariffe di Ryanair, dove vengono selezionati i prezzi migliori del momento.

Ryanair voli 5 euro
Si vola veramente con Ryanair a meno di 5 euro a tratta?

easyjet: offerte a 5 euro

Anche se easyJet è una delle compagnie low cost più utilizzate grazie anche ai comodi voli che raggiungono gli aeroporti più centrali d’Europa, questa compagnia non ha mai avuto i prezzi così irrisori come quelli della rivale Ryanair. Ma allora quanto costa volare con easyJet? E’ possibile volare con meno di 5 euro?

Senza tanti giri di parole, diciamo subito che non è possibile volare con una manciata di euro. Le offerte migliori che abbiamo trovato sono quelle che partono dalla soglia di 29,99 € a tratta. Si avete capito bene, l’offerta in corso prevede una spesa non minore di 30,00 € per il solo volo di andata a cui va aggiunto, se necessario ovviamente, anche il volo di ritorno, per una spesa complessiva non minore di 60,00 €.

La nota positiva di easyJet è che vengono messi in vendita i biglietti dei voli in partenza tra un anno: è un ottimo modo per prenotare già da adesso le vostre vacanze estive con un costo complessivo di soli 60,00 € andata e ritorno.

Volotea: si vola con 5 euro!

Si vola con 5 euro? No, ma con 4 euro in più si raggiungono tutte le tratte possibili coperte da Volotea. La nota positiva che vogliamo sottolineare è che prima conveniva volare con Volotea soltanto se si era iscritti al programma MegaVolotea, dove ogni volo veniva scontato di 10,00 € dal prezzo totale. Adesso, per accaparrarsi il volo da 9 euro, basta prenotare il proprio biglietto sul sito, senza dover essere per forza iscritti al programma.

Il MegaVolotea è utile nel caso che siate dei clienti fidelizzati di questa compagnia low cost: dietro un pagamento annuo di 49,99 € avrete diritto a tantissimi sconti su ogni volo e ad accumulare dei bonus che vi verranno addebitati, ad esempio, il giorno del vostro compleanno, da spendere, in seguito, su voli futuri.

Ovviamente quando parliamo di offerte a 9 euro, intendiamo a tratta: abbiamo fatto una simulazione di acquisto per un volo da Palermo a Nantes: l’andata costa effettivamente 9,00 € grazie all’offerta in corso e alla disponibilità dei posti, ma il ritorno, a pochi giorni dalla partenza, costa oltre 200,00 €. Si avete capito bene!

Le offerte di Transavia

Tariffe buone, ma poco low cost. E anche poche destinazioni dirette dall’Italia. Ma allora conviene volare con Transavia? La risposta è si, perché si possono raggiungere aeroporti che spesso si trovano difficilmente sulle rotte delle altre compagnie low cost e inoltre i prezzi per volare sono buoni, non bassi, ma buoni.

Un esempio? Per volare da Napoli a Parigi Orly o da Pisa ad Amsterdam non si spendono più di 29,00 € a tratta: quindi con un costo reale di 58,00 € per andata e ritorno si può viaggiare comodamente verso alcuni aeroporti francesi e belgi.

E’ interessante sottolineare che dagli aeroporti di Parigi, Amsterdam e Rotterdam (quindi con uno scalo intermedio) è possibile raggiungere Capo Verde, la Turchia, Cipro, ma anche la Tunisia, la Giordania e gli Emirati Arabi Uniti. Chiamatela low cost!

Si vola con Vueling a 5 euro?

Vueling ci piace perché raggiunge davvero tantissime destinazioni europee con collegamenti frequenti e capillari. Passiamo ai prezzi: non ci sono offerte a 5 euro. E allora quanto si spende per volare con Vueling?

Anche in questo caso siamo andati a valutare le varie offerte e ci siamo resi conto che occorrono minimo 29,00 € a tratta. E senza costi ulteriori da aggiungere. Pensate che, invece, se si parte da alcuni aeroporti spagnoli, come ad esempio Barcellona, si può spendere anche meno, con offerte a partire da 12,00 €.

Wizz Air: si vola a 5 euro

Wizz Air offre tantissimi collegamenti verso l’est Europa, oltre alle destinazioni classiche anche negli altri Paesi della UE. Wizz Air, inoltre offre collegamenti anche verso Paesi non Europei come l’Egitto, l’Oman e gli Emirati Arabi Uniti, ma non con collegamenti diretti dall’Italia.

E per quanto riguarda le tariffe? Esattamente come Volotea, anche Wizz Air propone un abbonamento annuale per i clienti fedelissimi che decidono di utilizzare spesso questa compagnia. Si tratta del programma Wizz Discount Club che con una cifra fissa l’anno vi permetterà di usufruire di alcuni sconti su tratte e bagagli.

E quindi si potrà volare a 5,00 €? Le offerte vere e proprie a quella cifra non ci sono, ma si potrà dire di aver volato a 5,00 € solo per gli abbonati al Club. Gli altri non spenderanno meno di 30,00 € andata e ritorno.

Wizz Air Voli 5 euro
Ecco le offerte a 5 euro della Wizz Air

Quindi, prima di prenotare, occhio ai prezzi!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.