Home » Compagnie Aeree Low-Cost » Voli Transavia: tutto su bagaglio, tariffe, check-in

Voli Transavia: tutto su bagaglio, tariffe, check-in

Volare con Transavia
Volare con Transavia è una esperienza low-cost, ma con molte attenzioni delle compagnie tradizionali


Nata nel 1965, la compagnia aerea olandese Transavia Limburg N.V. ha operato un totale restyling intorno al 2004 accorciando il proprio nome in Transavia.com. Da quel momento si è imposta sempre di più come compagnia low-cost europea arrivando a trasportare più di 5 milioni di passeggeri all’anno. Attualmente la compagnia opera nel più ampio gruppo AirFrance-KLM.

Transavia: presentazione generale

L’hub principale è quello di Amsterdam-Shipol, seguito da altri secondari come Rotterdam, Maastricht, Eindhoven e Groninga. La maggior parte delle destinazioni è concentrata nella zona del sud Europa e in tutta l’area del Mediterraneo. La flotta è composta tutta da Boing 737 “Next Generation”, aerei utilizzati dalla maggior parte delle compagnie low cost europee come Air Berlin ed Easyjet.

Volare con Transavia
Volare con Transavia è una esperienza low-cost, ma con molte attenzioni delle compagnie tradizionali

L’interfaccia del sito Transavia.com è molto intuitiva ed essenziale, a differenza di molte compagnie low cost che puntano molto sulle colorazioni forti e su una quantità particolarmente estesa di informazioni. Attraverso il sito è possibile controllare le destinazioni della compagnia, prenotare un volo, un hotel o una macchina a noleggio: questi passaggi sono ideali nel caso si voglia andare alla scoperta di una grande città e dei suoi dintorni.
Tramite l’opzione utile per gestire le prenotazioni, è possibile inserire un nuovo bagaglio in stiva, prenotare un posto a sedere prima del check in, riservare un trattamento medico particolare, o modificare eventuali dati dei passeggeri.

Le altre informazioni utili presenti sul sito sono quelle che riguardano il check in e l’aeroporto di arrivo e di partenza.

Informazioni sul bagaglio

Per volare con Transavia occorre presentarsi la check in con un bagaglio a mano che non superi i 45x40x25 cm: in questo caso il bagaglio potrà essere portato con se direttamente a bordo e sistemato sotto il sedile, mentre nel caso le misure siano di 55x40x25 cm, si potrà portare comunque il bagaglio in stiva e sistemarlo nelle cappelliere, ma nel caso il volo sia particolarmente affollato, il bagaglio finirà in stiva.

Vi consigliamo di fare molta attenzione anche al peso del vostro bagaglio a mano che non dovrà superare i 10 Kg, visto che in aeroporto i controlli sono molto rigidi: in caso contrario dovrete pagare una penale di 40,00 €. Inoltre ci raccomandiamo di presentarsi in aeroporto con un solo bagaglio, inserendo anche le borsette nel proprio bagaglio a mano, visto che è ammesso un solo collo a persona.

Dove vola Transavia?

Le tratte italiane

Gli aeroporti italiani da dove è possibile partire sono: Bari, Bologna, Catania, Comiso, Napoli, Olbia, Palermo, Pisa, Roma, Torino, Venezia e Verona.

Le destinazioni sono sono abbastanzao numerose come altre compagnie low cost, infatti le mete raggiungibili dall’Italia sono alquanto limitate, anche se sono in costante aumento. Da tutti gli aeroporti italiani si può raggiungere Amsterdam, mentre da solo alcuni aeroporti è possibile raggiungere Nantes, Eindhoven, Rotterdam, Parigi e Monaco di Baviera.

E quelle internazionali?

Certo è che le destinazioni italiane non sono così numerose rispetto al numero delle destinazioni internazionali che comprendono anche mete a medio raggio. Ad esempio, oltre a volare nella maggior parte delle nazioni europee, comprese quelle poco convenzionali quali l’Albania, la Bulgaria, Cipro, l’Islanda, il Montenegro e la Serbia, Transavia ha la particolarità di proporre voli low cost verso destinazioni più lontane come l’Algeria, Dubai negli Emirati Arabi Uniti, Israele, Capo Verde, Tunisia, Turchia e Marocco.

Visto che si tratta di voli low cost, l’idea è quella di prenotare un volo da un aeroporto italiano in direzione Amsterdam e dall’aeroporto principale della compagnia, proseguire verso una destinazione più lontana, sempre con tariffe low cost.

Offerte e promozioni

Negli ultimi anni la compagnia si è data un taglio del tutto nuovo, appellandosi come “La Nuova Transavia”: oltre a disegnare le nuove uniformi del personale di bordo e dei piloti, ha disegnato un nuovo marchio senza ovviamente togliere la T che la identifica, ha lanciato una nuova app per smartphone con cui controllare lo stato dei voli e le prenotazioni, ed inoltre da poco è possibile accumulare miglia tramite il programma Miglia Premio Flying Blue (quello di Air France, per intendersi).

Tutte queste novità sono presentate attraverso la nuova implementazione del sito, come abbiamo detto, facilmente navigabile. Per chi vola con Transavia verso destinazioni più lontane, o semplicemente per chi non vuole annoiarsi in volo anche per un minuto potrà scaricare l’app Transavia Entertainment e vedere tutti i film in programmazione proposti da Transavia.

Potrete proporre voi stessi, tramite il form dei suggerimenti, qualsiasi tipo di miglioria per la compagnia e per il sito web ufficiale: www.transavia.com.

Contatti Transavia

Oltre al sito web al quale potrete fare riferimento, potrete contattare Transavia in maniera molto attuale, sia su Facebook che via Whatsapp al numero: 366/6899444.

In Italia è anche attivo il numero di telefono: 899-009901, attivo dal lunedì alla domenica dalle ore 8:00 alle 20:00 (attenzione, non è un “numero verde”).


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)