Home » Voli Low Cost per Olanda - Belgio - Danimarca » Billund (Danimarca): voli e cose da vedere

Billund (Danimarca): voli e cose da vedere

Billund: voli low cost Ryanair
Uno scorcio di Billund? No! Una perfetta ricostruzione delle cittadine danesi... con i mattoncini Lego!


Quando la compagnia low cost Ryanair ha cominciato a fare scalo a Billund , in verità pochi sapevano realmente dove fosse!

Proprio grazie al collegamento, in pochi anni Billund è diventata il centro di collegamento tra il Nord e il Sud dell’Europa grazie alla sua strategica posizione nel centro della Danimarca meridionale che ha favorito la crescita del turismo, facendola diventare la seconda città danese per numero di turisti, soprattutto per quanto riguarda le famiglie con i bambini. E non a caso. Se non lo sapete, Billund ospita la sede della società danese Lego (si, quella dei mattoncini!) e proprio in città è nato uno dei primi parchi divertimenti a marchio Legoland.

Cosa vedere a Billund?

Partiamo dai turisti più esigenti: i bambini. Per loro, il parco divertimenti della Legoland sarà senza dubbio il punto di riferimento di tutta la vacanza!

Billund: voli low cost Ryanair
Uno scorcio di Billund? No! Una perfetta ricostruzione delle cittadine danesi… con i mattoncini Lego!

Il parco Legoland ha aperto i battenti nel lontano 1968 e dal quel momento ogni anno attira milioni di turisti che si divertono a riconoscere le costruzioni realizzate con i mattoncini Lego che rappresentano i luoghi più famosi del pianeta. E questo è solo l’inizio: montagne russe che sembrano tanti mattoncini che si muovono, negozi che vendono i mattoncini sfusi suddivisi per colore e per forma, personaggi dei Lego perfetti per farsi un selfie, fino alla piccola fabbrica che mostra la costruzione di un mattoncino giallo che potrete portare a casa per ricordo.

A prescindere dal parco della Lego, possiamo dire che a Billund il divertimento non manca, infatti una delle principali attrazioni della città è Lalandia, un enorme villaggio vacanze, famoso per il suo parco acquatico al coperto, ideale anche nelle giornate di brutto tempo. Negli immediati pressi della città potrete visitare le cittadine vichinghe di Kolding, Ribe e Jelling.

Per chi non è interessato al parco divertimenti, o per chi ha diversi giorni a disposizione, potrà prendere in considerazione l’idea di noleggiare un’auto, oppure quella di prendere un treno per andare alla scoperta del Nord Europa.

La prima meta che vi consigliamo di raggiungere, è senza dubbio Copenhagen, dove potrete trascorrere qualche giorno per ammirare i suoi palazzi imperiali, i suoi interessanti musei e le sue casette colorate.
Non perdetevi la statua della Sirenetta, il Giardino dei Tivoli, e una visita al Castello di Rosenborg, ma soprattutto non mancate di fare una passeggiata romantica tra le strette vie del porto dove sono affacciate le caratteristiche casette colorate. Vi sembrerà di essere in una cartolina!

Per raggiungere la capitale danese dovrete percorrere quasi 260 Km di strada, ma ne varrà davvero la pena, visto che attraverserete ponti, isolette e molti altri paesaggi caratteristici. Una volta visitata Copenhagen, controllate bene i giorni che avete a disposizione: se potete, noi vi consigliamo di proseguire e di spingervi fino in Svezia. Così facendo avrete l’opportunità di percorrere una delle opere ingegneristiche più ambizione degli ultimi anni: stiamo parlando del ponte Oresund che collega la Danimarca con la Svezia e da dove potrete proseguire per Malmo e perché no, magari anche per Goteborg o per la più lontana Stoccolma.

Collegamenti per Billund

L’aeroporto di Billund è il secondo aeroporto più importante della Danimarca dopo quello di Copenhagen e dista pochi chilometri dal centro della città. Non ospita soltanto voli di linea, ma anche compagnie charter e voli cargo diretti sia verso l’Asia che verso gli Stati Uniti. E’ proprio nelle vicinanze dell’aeroporto che si trova il parco divertimenti di Legoland, facilmente raggiungibile in pochi minuti con i mezzi pubblici che fanno da spola.

Per quanto riguarda i collegamenti aerei, la compagnia low cost Ryanair offre collegamenti dagli aeroporti di Milano Orio al Serio, Pisa, Roma Ciampino e Venezia. Non esistono compagnie charter italiane che collegano la nostra penisola con Billund e tutte le altre compagnie estere non hanno collegamenti con l’Italia. Quindi l’unico modo per raggiungere Billund senza scali intermedi è la Ryanair. Per un biglietto di bassa stagione si spendono in media 70,00 € a persona, andata e ritorno.

E voi siete già stati a Billund? Raccontateci la vostra esperienza!!


Vuoi chiederci qualcosa?

La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
Inserendo un messaggio, accetti la nostra privacy policy.
(* richiesto)